Polenta al sugo bianco

Polenta-fiCosa si fa per pranzo una domenica di inizio autunno, quando si ha la giusta compagnia di forchetta?
Polenta naturalmente…comperata in una norcineria (di Norcia), con una bella grana e un colore che è tutto un programma.
E per condire…ah beh, per il ragù rosso non c’è abbastanza materiale in dispensa, ma ci sono salsiccia e pancetta da usare, e dei bei funghi misti in congelatore…direi che ci siamo!

Ingredienti
(ci abbiamo mangiato in 2)
olio evo
aglio
soffritto (cipolla, sedano, carota)
1 salsiccia
pancetta (una bella manciata piena)
funghi misti
peperoncino
300 gr di polenta
2 litri di acqua
parmigiano

Procedimento
Metti l’acqua in una penotla antiaderente alta, con poco sale (il condimento è molto saporito) e quando inizia ad essere calda, ma nn ancora a bollore, versa la polenta a poco a poco mescolando con un cucchiaio di legno per non fare grumi. La polenta va girata in continuazione fino a cottura completa (quando il cucchiaio rimane in piedi al centro della pentola) per cui, se non avete qualcuno che gira la polenta, il sugo preparatelo prima. 🙂
Se invece avete il bimby o la pentola a pressione, alla polenta ci pensano loro.
Per il condimento, scaldate l’olio e mettete un pò di soffritto ed aglio (intero), poi aggiungete la salsiccia e sbriciolatela man mano mentre cuoce. Mettete il peperoncino (io l’ho messo intero, tagliato a metà), soffriggete la salsiccia e sfumate col vino rosso. Aggiungete la pancetta a dadini, fate rosolare e aggiungete i funghi, far insaporire e versare ancora un poco di vino. Continuate a cuocere per alcuni minuti e se necessario allungare con un pochino di acqua (il condimento non deve essere troppo stretto altrimenti non condisce la polenta).
Quano la polenta è cotta versatela sulla tavola, stenderla e condire. Un pò di parmigiano? Certo!
slurp!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *